indietro

Progetto Blue Smart: l’innovativo corso on line “Le basi della buona prassi nella pesca”

Martedì 11 dicembre 2018 si è svolta la conferenza finale “Blue Education for Sustainable Managament of Aquatic Resources - BLUE SMART” il cui scopo principale è quello di sviluppare nuove competenze e conoscenze nel settore dell’economia blu, nonché ampliare le possibilità di nuovi impieghi per i dipendenti attuali e per quelli futuri nella maricoltura.
 
Il titolare del progetto è l’Università di Zara (Dipartimento per l’ecologia, l’agronomia e l’acquacoltura), mentre i partner progettuali sono le ditte Cromaris d.d., WWF Adria e l’Agenzia per lo sviluppo rurale della Regione zaratina - AGRRA. (Notizie correlate 15/05/2017: ,,Cromaris partner del progetto BLUE SMART")
I partner del progetto, guidati dalle esigenze del settore, hanno istituito nell’ambito del progetto il nuovo corso di laurea universitaria “Gestione sostenibile di ecosistemi acquatici”, ed hanno elaborato l’innovativo corso on line “Le basi della buona prassi nella pesca”. Lo scopo di questo corso on-line è riqualificare e potenziare le conoscenze della forza lavoro (incluse le persone attualmente disoccupate) in diversi settori, facilitare la ricerca di occupazione, migliorare le competenze nonché consentire il loro avanzamento di carriera.
 
Il corso on line è disponibile al link, potete trovare tutte le informazioni al link.