Pesce fresco Filetti di orata con polenta cremosa

Preparazione:  15 minuti
Difficoltà:  
numero di persone:  2

Pesce frescoFiletti di orata con polenta cremosa

Ingredienti per due persone:
  • 280 g di filetti freschi di orata Cromaris
  • polenta 50 g
  • latte 75 ml
  • acqua 100 ml
  • acciughe sotto sale a piacere
  • pomodori secchi a piacere
  • capperi a piacere
  • timo a piacere
  • scorza grattugiata d’arancia a piacere
  • sale, pepe quantità a piacere
 
Procedimento:
In una padella di modeste dimensioni mettere a cuocere 100 ml di acqua, 75 ml di latte e 1/4 di cucchiaino di sale. Attendere che inizi a bollire. Aggiungere 50 grammi di polenta in acqua e latte bollenti e continuare a cuocere la polenta a fuoco basso, mescolando ininterrottamente. La polenta sarà pronta entro 1 minuto. Spegnere la fiamma e aggiungere alla polenta 25 grammi di burro e 100 ml di panna da cucina. A piacere, e se si desidera ottenere una polenta ancora più cremosa, si può aggiungere una quantità maggiore di panna da cucina. Aiutandovi con il cucchiaio, trasferire la polenta a mucchio sul piatto in modo da creare un cerchio uniforme. Salare e pepare a piacere i filetti di orata. Versare un po’ di olio nel tegame bollente. Quando l’olio diventa caldo, aggiungere l’orata, con la pelle rivolta in giù e lasciarla abbrustolire. Dopo qualche minuto, quando la pelle si abbrustolisce per bene, girare con delicatezza i filetti e completare lacottura (per alcuni minuti). Quando il pesce è pronto, si può tagliare a pezzettini più piccoli e sistemare attorno alla polenta. A fianco del pesce e della polenta distribuire qualche acciuga sotto sale, pomodori secchi e capperi. Decorare ulteriormente con le foglioline di timo e con la scorza grattugiata dell’arancia per un sapore e una presentazione ancora più speciale.
 
Nota:
La pietanza è stata realizzata da Darko Kontin, autore del blog La cucina web di Darko. Altre ricette di Darko sono disponibili sul sito www.kuharica.kontin.info
 
Tempo di preparazione 5 minuti.
Tempo di cottura 20 minuti.

 

Darko Kontin